LA CIOCCOLATA E’ PERICOLOSA?

La cioccolata è pericolosa per i cani, cosi come i vari dolciumi presenti nelle nostre case non sono adatti ai nostri amici a quattro zampe!

La tradizione vuole che con l’arrivo della Pasqua, l’uovo di cioccolato sia il regalo per eccellenza, oltre a tante altre leccornie a seconda del luogo in cui viviamo.

Per noi umani rappresenta un momento di festa e spensieratezza, ma dobbiamo fare attenzione!

QUANTO E' PERICOLOSA LA CIOCCOLATA PER I CANI?

La cioccolata è pericolosa perchè è un vero e proprio veleno per i nostri cani. E’ importante quindi tenere l’uovo di Pasqua fuori dalla loro portata.

Ad essere tossico per il cane è il cacao, perché contiene due alcaloidi metilxantinici: la teobromina e la caffeina che uniti sono  tossici per l’apparato gastroenterico, i reni, il cuore e il sistema nervoso del cane.

I cani metabolizzano queste sostanze molto più lentamente rispetto all’uomo, accumulandosi all’interno dell’organismo.

SINTOMI DA INGESTIONE DI CIOCCOLATA

I sintomi possono comparire da 1 a 4 ore dall’ingestione;:

– Vomito e diarrea

– agitazione e tremore: il cane è a disagio, ansima, ha i muscoli tesi

– Convulsioni e aritmie cardiache: il cane può avere crampi e salivare molto

– Modifiche del comportamento: il cane può barcollare, cercare un riparo o avere dei comportamenti inaspettati e improvvisi

– Sete e urgenza urinaria: l’organismo cerca di espellere la teobromina

 

 

CIOCCOLATA INGERITA, COSA FARE?

Se vi accorgete che il vostro cane ha mangiato del cioccolato rivolgetevi subito al veterinario, che valuterà il percorso terapeutico migliore.

Non esiste un antidoto specifico, ma il medico veterinario metterà in atto delle terapie volte a ridurre l’assorbimento delle sostanze velenose e contrastare gli effetti tossici.

Le possibilità di intervenire con successo dipende dalla quantità di cioccolato ingerito in rapporto al suo peso e dalla tempistica degli interventi terapeutici, un altro fattore da non sottovalutare è lo stato di salute precedente.

Teniamo presente che più il cioccolato è puro, maggiore è il pericolo:  per un animale di 5 kg possono essere letali meno di 50 grammi di cioccolato fondente, mentre la dose letale del cioccolato al latte è di circa 250 gr.

Le raccomandazioni sono quindi quelle di non offrire, mai cioccolato al nostro cane e di non tenere del cioccolato a portata, come può succedere facilmente a Pasqua

Condividi sui social:

Articoli Correlati

morso vipera cane

PERCHE’ LA VIPERA MORDE A parte per uccidere una preda, un serpente non ha motivo di mordere altre creature. La

Read More
lavare denti cane

L’IMPORTANZA DI LAVARE I DENTI AL CANE I cani si prendono cura istintivamente dei loro denti masticando, ma possono soffrire

Read More

Aggiungi qui il testo dell’intestazione