PERICOLO AVVELENAMENTO DA BOCCONI

Gli amici a quattro zampe sono parte integrante della nostra vita e della nostra famiglia, ma spesso sono inconsapevoli dei pericoli che li circondano, specialmente quando si tratta
di cibo.

L’avvelenamento da bocconi è un rischio reale per i cani, ma con consapevolezza e tempestività, è possibile proteggerli.

I SINTOMI

La gravità dei sintomi dell’avvelenamento da bocconi dipende principalmente dal tipo di tossina coinvolta e dalla quantità contenuta nell’esca.

Vale la pena ricordare che alcuni sintomi di avvelenamento nei cani si manifestano immediatamente, mentre altri potrebbero manifestarsi alcune ore dopo l’ingestione.

Se sai che il tuo cane ha ingerito qualcosa di potenzialmente tossico o velenoso, non aspettare la comparsa dei sintomi.

Alcuni sintomi di avvelenamento nei cani sono:

  • Letargia e Debolezza
  • Vomito e/o Diarrea
  • Minzione o sete eccessiva
  • Gengive pallide
  • Tremori e Convulsioni
  • Difficoltà Respiratorie

Segnala alle autorità competenti.

Comunica immediatamente la situazione alle autorità competenti, come la polizia municipale o i servizi veterinari dell’ASL del tuo territorio.

  • Fornisci loro informazioni dettagliate sulla posizione, la data del ritrovamento e sulle condizioni e caratteristiche dell’esca avvelenata.
  • Non toccare con le mani nude: Ricorda che manipolare cibo sospetto senza le giuste precauzioni può essere pericoloso, anche per te; limita il contatto diretto e affidati alle autorità competenti e ai professionisti della salute animale per affrontare la situazione in modo sicuro ed efficace.
  • Non rimuovere il boccone: Monitora che nessuno, animale o persona, manipoli o si
    avvicini al boccone sospetto.
  • Aspettare l’arrivo delle forze dell’ordine perché avvenga il recupero del boccone, affinché non venga cestinato/perso. Se è possibile, anche effettuare una foto di qualità può essere molto utile

COSA FARE SE SOSPETTO UN' AVVELENAMENTO DA BOCCONI?

Monitora : Se hai animali domestici, monitora attentamente la loro salute.

Se noti segni di avvelenamento: vomito, diarrea o cambiamenti di comportamento, cerca assistenza veterinaria immediata.

Rimani calmo: Nonostante sia fondamentale essere tempestivi nell’intervenire è altrettanto importante rimanere sereni per non indurre il cane in uno stato di agitazione che potrebbe accelerare la diffusione nel corpo della sostanza tossica sconosciuta.

Contatta il Veterinario: In caso di sospetto avvelenamento, è fondamentale chiamare immediatamente il veterinario.

Forniscigli informazioni dettagliate su ciò che il tuo cane
ha mangiato, i sintomi che sta manifestando e quanto tempo è passato dall’ingestione. Descrivi la situazione e segui le istruzioni fornite dal professionista.

Non indurre il vomito: Non cercare MAI di indurre il vomito nel tuo cane.

L’induzione del vomito deve essere prescritta, effettuata e monitorata da un medico veterinario tramite l’uso di farmaci specifici, sicuri e adatti alle dimensioni del tuo animale. È stato messo in luce come l’induzione del vomito tramite l’uso di metodi fai da te può portare a condizioni ben più gravi, come l’intossicazione da sale.

Alcune tossine possono causare danni ulteriori se il vomito viene indotto.

Inoltre, in alcuni bocconi vengono inseriti oggetti contundenti (come chiodi, ami da pesca o pezzi di vetro) che non devono essere fatti rigurgitare, per evitare danneggiare ulteriormente l’apparato digerente nella risalita verso l’esterno.

Conserva dei campioni: Conserva campioni del cibo, del vomito o delle sostanze
sospette, se possibile. Questi possono essere utili per il veterinario nel determinare il tipo
di tossina coinvolta.

Usa guanti protettivi: Evita di toccare l’esca o il cibo sospetto con mani nude per evitare il rischio di contaminazione. Indossa guanti protettivi o usa una bustina per le deiezioni del
cane per raccogliere il campione. In questo modo, proteggi te stesso da possibili sostanze nocive.

S.O.S BOCCONI AVVELENATI

13 Aprile – Seminario Gratuito

COME POSSO PREVENIRE

Sorveglianza costante: Attenzione e vigilanza sono importantissime per sapere dove il tuo cane si trova e cosa sta facendo, specialmente durante le passeggiate o quando è libero in giardino.


Conoscenza: Informati presso il tuo veterinario e siti divulgativi attendibili riguardo ai tipi di sostanze tossiche con cui i cani possono venire a contatto e quali sono i sintomi specifici per determinati veleni.


Ambiente sicuro: Assicurati che il tuo ambiente domestico sia sicuro per il tuo cane, evitando l’accesso a sostanze tossiche.


NON ASPETTARE, AGISCI!


Proteggere il nostro fedele amico richiede consapevolezza e azione rapida.

Con una buona comprensione dei pericoli alimentari e una pronta risposta in caso di emergenza, possiamo assicurarci che i nostri compagni pelosi vivano una vita felice e sana.

Se sospetti un avvelenamento da bocconi è importante agire prontamente per proteggere la tua sicurezza e quella degli animali nelle vicinanze.

Articolo di Samuele Commauda, Educatore Cinofilo.

Condividi sui social:

Articoli Correlati

morso vipera cane

PERCHE’ LA VIPERA MORDE A parte per uccidere una preda, un serpente non ha motivo di mordere altre creature. La

Read More
lavare denti cane

L’IMPORTANZA DI LAVARE I DENTI AL CANE I cani si prendono cura istintivamente dei loro denti masticando, ma possono soffrire

Read More